Il potere nascosto dell’ombra di G. Vercelli e G. d’Albertas

» Leggi alcune citazioni dal libro Il potere nascosto dell’ombra

Il mio primo contatto con il concetto di “Ombra” lo devo a Hermann Hesse e alla sua famosa citazione:

Se nutriamo odio verso qualcuno, è perché odiamo in lui qualcosa che è in noi. Quel che non è in noi non riesce a darci emozioni.

Il potere nascosto dell'ombra

Si trattò di un incontro-scontro dato che ero adolescente, nel bel mezzo di liti epocali con i miei e del rifiuto di un bell’elenco di cose e persone.
L’idea che fossi infastidita dalle parti oscure degli altri per il solo fatto che le custodivo dentro di me non solo mi turbava, ma una parte di me la aborriva di netto. Nossignore, non era possibile che io fossi come quelle persone là, quella gentaglia che avrei scaraventato a chilometri di distanza per eliminarla dalla mia vista.

Bene, gli anni sono passati, le persone e le situazioni si sono susseguite nella mia vita, ma il concetto di Ombra è tornato a più riprese arricchendosi di sfumature finché non mi è capitato tra le mani Il potere nascosto dell’ombra di Giuseppe Vercelli e Gabriella d’Albertas.

Chi mastica psicologia a colazione forse non sentirà il bisogno di leggere l’ennesimo saggio sull’argomento, ma per chi invece ha deciso di intraprendere un coraggioso viaggio all’interno di sè è una lettura che consiglio.
Innanzitutto, per capirci, l’Ombra, così come la definisce Jung, è quella parte di noi che raccoglie tutto ciò che non ci piace, gli aspetti rifiutati di noi, quelli che per nulla al mondo vorremmo mostrare agli altri.

L’ombra racchiude tutti quegli aspetti che abbiamo giudicato indegni e vergognosi e che, istintivamente, cerchiamo di sopprimere, nascondendoli dietro a una maschera, un’immagine di noi che consideriamo rispettabile e adeguata, con cui vorremmo che il mondo esterno ci identificasse. [cit.]

Ad esempio, se mi reputo una persona onesta e considero l’onestà una qualità desiderabile sarò portata a relegare la disononestà nell’Ombra, in particolare se nutrirò forti emozioni nei suoi confronti e non ne sopporterò la manifestazione.

Immagine: ElMarto

Immagine: ElMarto

Siamo abituati a usare la nostra Ombra come bidone dell’immondizia, gettandovi dentro qualunque cosa non sia di nostro gradimento.

E se non fossimo a conoscenza di tutta la verità? Se l’Ombra al suo interno celasse anche un tesoro? Lo lascerammo marcire in mezzo ai rifiuti?

Gli autori di Il potere nascosto dell’ombra partono da questo presupposto per tracciare la mappa di un affascinante viaggio all’interno di noi stessi, un viaggio il cui obiettivo è portarci a riscoprire questa parte di noi a torto stigmatizzata.

Integrare l’ombra significa anche riconquistarsi la possibilità di essere più autentici e spontanei, abbandonando l’idea di dover essere «altro», ma autorizzandoci a essere ciò che siamo, con naturalezza e a testa alta. [cit.]

Scritto in modo semplice, diretto e funzionale, il libro ci mostra come nasce la nostra ombra, attraverso quali processi passa, per giungere infine a mostrarci le sue risorse e i metodi per illuminarla e trasformarla da brutto anatroccolo in bellissimo cigno, proprio come nella favola di Andersen.

Immagine: Hernán Piñera

Immagine: Hernán Piñera

Molti di noi si sentono impreparati a vivere la loro vita nel migliore dei modi possibile solo perché mancano loro gli strumenti adatti. Avvicinarsi alla propria Ombra e offrirle attenzione è uno dei più importanti che abbiamo a nostra disposizione, per questo motivo consiglio non solo di leggere il libro, ma anche di prendersi un po’ di tempo per svolgerne tutti gli esercizi.
Io l’ho fatto e posso dire che ne è valsa la pena.

Più ci sentiamo in pace con noi stessi e con la vita, più vedremo pace all’esterno. Se invece il tormento è al centro del nostro essere sarà assai difficile vedere armonia fuori.

Il mondo è una proiezione, più lo vediamo brutto e triste, più queste bruttezze saranno dentro di noi. Se vogliamo cambiare il mondo, la chiave è cambiare noi stessi. Cercare di cambiare la realtà esterna senza occuparci di cambiare noi stessi è uno sforzo vano, destinato a portarci ancora più sofferenza di quella che stiamo cercando di combattere. [cit.]

» Leggi alcune citazioni dal libro Il potere nascosto dell’ombra

Informazioni sul libro:

Titolo: Il potere nascosto dell’ombra
Autori: Giuseppe Vercelli e Gabriella d’Albertas
Editore: Anteprima Edizioni
Pagine: 197
Prezzo: 19,00 euro
Acquista Online su IlGiardinodeiLibri.it

 

Nessun commento