Impatiens, il fiore di Bach per chi è impaziente

Immagine: musimpanas

Immagine: musimpanas


Per chi è sempre di fretta, non ha pazienza e si innervosisce di fronte a persone che considera “lente” perché non seguono il suo ritmo frenetico.


  • Lo faccio io, lascia stare.
  • Scusa ma non posso restare, sono di corsa.
  • Insomma, non posso aspettare tutto il giorno!

A cosa serve

Chi possiede una personalità Impatiens è sempre di fretta, indaffarato, molto agile nel pensiero e nel ragionamento, non riesce a star fermo e, soprattutto, non ha pazienza con chi si dimostra più lento e metodico. Se deve sottostare a un ritmo meno frenetico del suo si irrita e diventa suscettibile. Per questo motivo preferisce lavorare da solo e spesso manifesta le tipiche abitudini di chi è impaziente: tamburella con le dita, giocherella nervosamente con gli oggetti, batte i piedi…

Effetti benefici

Il fiore di Bach Impatiens aiuta a ristabilire calma ed equilibrio, insegna ad essere paziente e ad apprezzare anche ritmi più pacati. Nello stato positivo Impatiens si è risoluti e spontanei senza essere affrettati e si sanno affrontare anche i problemi più irritanti con calma e diplomazia.

Nelle parole di Edward Bach

Per coloro che sono veloci nel pensiero e nell’azione e che vogliono che tutte le cose siano fatte senza esitazione né ritardo. Quando sono malati hanno fretta di ristabilirsi. Per loro è molto difficile essere pazienti con le persone lente, perché considerano che ciò sia giusto uno sbaglio o una perdita di tempo e tentano in ogni modo di renderle più vive da tutti i punti di vista. Spesso preferiscono lavorare e pensare sa soli, in modo da poter realizzare le cose alla loro propria velocità.

 

Nessun commento