7 posts from month 05/2013

Immagine: Aaron Concannon

Inferno e paradiso, una storia

Dopo una lunga e coraggiosa vita, un valoroso samurai giunse nell’aldilà e fu destinato al paradiso. Era un tipo pieno di curiosità e chiese di poter dare prima un’occhiata anche all’inferno. Un angelo lo accontentò. Si trovò in un vastissimo salone che aveva al centro una tavola imbandita con piatti colmi di pietanze succulente e di ... Continua a leggere
Immagine: Dean Hochman

Il pensiero positivo per una vita creativa

Tempi difficili richiedono capitani coraggiosi, che rimangano al timone della loro nave e danzino col mare in tempesta. Non è una resa e neppure una lotta, è una danza, un fluire con l’esistenza senza perdersi nel tumulto dell’ignoto che ci circonda... Continua a leggere
Immagine: el cajon yacht club

I giorni perduti di Dino Buzzati, un racconto

Qualche giorno dopo aver preso possesso della sontuosa villa, Ernst Kazirra, rincasando, avvistò da lontano un uomo che con una cassa sulle spalle usciva da una porticina secondaria del muro di cinta, e caricava la cassa su di un camion. Non fece in tempo a raggiungerlo prima che fosse partito. Allora lo inseguì in auto. E il camion fece una lunga ... Continua a leggere
Immagine: JB Banks

Citazioni “Lo spazio delle varianti (Reality Transurfing)” di Vadim Zeland

Riporto qui di seguito alcune citazioni tratte dal libro Lo spazio delle varianti (Reality Transurfing) di Vadim Zeland: "L’unico pensiero che mi frullava per la testa era che non avevo nessuna necessità di allestire da solo il mio mondo, dato che tutto era già stato creato da..." Continua a leggere

Essere se stessi, una storia

Il rabbino Zusya di Hanipoli, un maestro mistico, fu trovato piangente sul suo letto di morte. "Perché state piangendo?" gli domandarono gli allievi. "Voi che siete stato così devoto... Che cosa avete da rimpiangere o temere?" Egli rispose: "Se nell'altro mondo mi chiederanno perché non sono stato un insegnante come Mosè, saprò rispondere. Se mi ... Continua a leggere