Scritto da Fiori di Bach

Chestnut Bud, il fiore di Bach per chi non impara dall’esperienza

Immagine: Jonas Bengtsson

Immagine: Jonas Bengtsson


È il fiore di Bach per chi continua a rivivere le stesse situazioni, incapace di coglierne l’insegnamento. Chi ha bisogno di Chestnut Bud tende a non imparare dagli errori commessi: continua a recitare lo stesso copione nella speranza vana di ottenere un risultato diverso.


  • È incredibile, continuo a rivivere le stesse situazioni.
  • Finisce sempre allo stesso modo.
  • Continuo a innamorarmi di persone che mi deludono e abbandano.

A cosa serve

Il fiore Chestnut Bud è adatto a chi non riesce a trarre insegnamento dalla propria esperienza: continua a rivivere le stesse situazioni senza imparare dagli errori commessi.

Effetti benefici

Chestnut Bud offre la possibilità di guardare in modo oggettivo alle esperienze spiacevoli e di scoprirvi i comportamenti ricorrenti che le generano. Viene attivata la capacità di osservazione, la serenità di accettare gli errori commessi e la volontà di cambiare il proprio atteggiamento.

Chestnut Bud nelle parole di Edward Bach

Per coloro che non traggono pieno vantaggio dall’osservazione e dall’esperienza e che impiegano più tempo degli altri per apprendere le lezioni della vita. Mentre un’esperienza sarebbe già sufficiente per alcuni, per costoro ne sono necessarie parecchie prima che la lezione venga appresa. Pertanto, con loro sgomento, si trovano a rifare lo stesso errore in diverse occasioni, quando una volta avrebbe potuto essere sufficiente oppure quando l’osservazione degli altri avrebbe potuto risparmiare loro persino quell’unico errore.

Tag: Last modified: 23 Ottobre 2019