12 posts from month 04/2013

Immagine: Eric Torrontera

Per l’opinione di qualcuno, una storia taoista

Ai tempi del primo minestro Cheng, il sapiente Lieh Tzu era molto povero, a tal punto che riusciva a sfamare a stento la sua famiglia. Senza dirglielo, un vicino di casa andò dal primo ministro e gli parlò della sua situazione: "Quest'uomo è un vero saggio, primo ministro. È una vergogna per lo Stato lasciare lui e la sua famiglia morire di fame. Non ... Continua a leggere
Immagine: ANA▲JONESSY

Timidezza: qual è il mio vero volto?

Timidezza. Quali fantasmi evoca questa parola? Quali ricordi dolorosi si affacciano alla mente digrignando i denti e fissandoci con le loro immense orbite vuote? Chi non conosce Madama Timidezza la dipinge come una donnina schiva, di poche parole... Continua a leggere
Immagine: Jonas Bengtsson

Chestnut Bud, il fiore di Bach per chi non impara dall’esperienza

Chestnut Bud è il fiore di Bach per chi continua a rivivere le stesse situazioni, incapace di coglierne l’insegnamento. Chi ha bisogno di Chestnut Bud tende a non imparare dagli errori commessi: continua a recitare lo stesso copione nella speranza... Continua a leggere
Immagine: ajari

L’uccello indiano, una storia Sufi

Un mercante teneva un uccello in gabbia. Dovendo recarsi in India, paese originario dell'uccello, gli chiese se desiderava che gli riportasse qualcosa da quel paese. L'uccello chiese di ottenere la sua libertà, ma il mercante gliela negò. Allora lo pregò di recarsi in una certa giungla dell'India e di annunciare la sua cattività a tutti gli uccelli ... Continua a leggere
Immagine: Ben Carlisle

Wild Rose, il fiore di Bach per il disinteresse cronico

Il tipo Wild Rose appare privo di interesse, apatico, la sua frase preferita è “Non mi importa”. È rassegnato a ciò che gli accade, lascia che la vita gli scivoli semplicemente addosso, la prende come viene e non fa alcun sforzo per migliorare le cose... Continua a leggere